Missaglia: la “Bottega dell’arte” chiude con successo i suoi corsi

Missaglia: la “Bottega dell’arte” chiude con successo i suoi corsi

 

Chiuso con successo l’anno accademico 2015-2016 della “Bottega dell’Arte”, i cui corsi e le cui iniziative artistiche e culturali, nazionali e internazionali, riprenderanno nel mese di settembre, dopo i lusinghieri risultati ottenuti in questi mesi, dal viaggio in Provenza lo scorso ottobre alla trasferta a Linas in Francia, alle porte di Parigi, per la consegna della Via Crucis destinata alla chiesa di Saint Merry nel mese di marzo di quest’anno, dalle lezioni sulla luce e il colore alla quarta edizione del Concorso per alunni presso Ikebana nel mese di dicembre scorso, dai corsi serali del venerdì a quelli pomeridiani del martedì, in collaborazione con il Comune di Missaglia, dalle mostre personali dei numerosi associati a quelle collettive dell’intero gruppo.

A settembre riprenderanno le attività, a cominciare da una grossa manifestazione di portata europea, in collaborazione con la città di Besana e la Pro Loco presieduta da Angelo Viganò, con la consegna dei “Premi Arcobaleno” 2016 e una mostra collettiva a Villa Filippini di Besana in Brianza, dal 17 al 25 settembre, degli artisti della stessa “Bottega dell’Arte” e di un gruppo di pittori russi di San Pietroburgo, città dove poi andranno gli artisti italiani in esposizione dal 29 giugno al 3 luglio 2017.

Sabato 29 e domenica 30 ottobre la “Bottega dell’Arte” esporrà poi ad Alserio, in provincia di Como, mentre da giovedì 8 a domenica 11 dicembre si svolgerà la quinta edizione del Concorso per alunni e alunne delle scuole primarie e secondarie di primo grado presso Ikebana di Missaglia.

Per la chiusura delle attività e festeggiare gli ottimi risultati ottenuti, la “Bottega dell’Arte” si è ritrovata in pizzeria, con il presidente Marco Busoni, il direttore artistico Gerry Scaccabarozzi, il segretario Paolo Giudici, il presidente onorario Silvano Valentini, l’insegnante di pittura Angela Marabese, il fotografo ufficiale Manrico Casali e molti associati.